Titolo regionale e medaglie per i GPG delle Lame

Titolo regionale e medaglie per i GPG delle Lame

Sabato 17 e domenica 18 febbraio si sono svolti a Roncade i Campionati Regionali Under 14 delle tre armi della scherma (spada, fioretto e sciabola): le giovani “Lame” hanno dimostrato tutto il loro valore e la continua crescita tecnica riconosciuta dai risultati ottenuti in gara: partiamo dal primo posto di Alessandro Simeone, nella categoria Giovanissimi di spada maschile, dove il portacolori delle Lame ha sfoderato degli ottimi assalti tecnici che lo hanno portato alla conferma del titolo regionale di categoria; un ottimo risultato anche in considerazione del fatto che il giorno prima Alessandro aveva vinto la medaglia di bronzo anche nella gara di fioretto della stessa categoria. Da segnalare anche lo splendido risultato del suo compagno di sala Tommaso Mainenti, arrivato anche lui sul podio con una bellissima medaglia di bronzo: dopo un avvio difficile nel girone iniziale, Tommaso ha trovato negli incontri di eliminazione diretta una solidità mentale che lo ha portato fino al terzo piazzamento.
Nella categoria Bambine di spada femminile ottimo secondo posto di Anna Oggioni, che ha perso il titolo per una sola stoccata nel finale di incontro (10 a 9 il risultato finale). Anche per lei c’è da segnalare una crescita continua sia a livello mentale che tecnico, che fa ben sperare per il suo prossimo futuro. Nella stessa gara da segnalare anche il buon 7° posto di Vittoria Battistella, che si conferma a medaglia anche in questo campionato regionale; peccato per il “derby casalingo” per l’accesso alla zona medaglie, in cui Vittoria a battuto per una sola stoccata la compagna di sala Maria Beatrice Foggiato, che avrebbe meritato anch’essa il podio.
Nella gara di spada riservata ai Maschietti c’è da segnalare la medaglia di bronzo per Dario Benetti, sceso in pedana anche se febbricitante ma che malgrado ciò è riuscito ad arrivare sul podio, dimostrando anche lui una continua crescita tecnica: anche in questa gara più di un derby tra “Lame”, in cui proprio Dario ha chiuso la strada per la semifinale al compagno di sala Alessio Innocente, classificato alla fine al 6° posto.
E per finire, altra medaglia di bronzo per merito di Matilde Bompadre nella gara riservata alle Ragazze di spada femminile: purtroppo Matilde ha ceduto in semifinale per 15 a 14 contro l’atleta veronese Rebecca Malamut, dopo aver condotto l’incontro per la quasi totalità.
Infine una nota di merito a tutti gli altri ragazzi e ragazze delle Lame Trevigiane, che non sono arrivati a medaglia ma che hanno dato il massimo del loro impegno mostrando ottime qualità: Alessio Terra, Filippo Gianolla, Edoardo Zambianchi, Leonardo Becciani, Carlo Alberto Tarolo, Riccardo Brambullo, Riccardo Castione e Emma Conte.